Si dice di me ...

La mia foto

Ciao sono Maria. Ho 30 anni e sono appassionata di lettura e scrittura. Scrivo per raccontare di me e leggo per imparare su qualcun altro. Alla base dell'esistenza c'è il sapere ed il modo migliore per ampliare la conoscenza e dissetare la mia sete è la lettura. 

Lettori fissi

martedì 30 aprile 2013

TAG OF THE MONTH!


TAG OF THE MONTH!

S



Grazie a Jisa che ha calorosamente infilato il mio "mini" blog fra i cinque preferiti e così eccomi qui che rispondo a questo Tag. Sono anni che penso di voler aprire un blog, ma ho sempre pensato non avrei avuto lettori ed invece .... eccomi quì a due settimane dalla sua apertura siamo già in tantissime e vi dico subito che vi ringrazio di cuore una per una. Sapere che la mia passione maniacale per la scrittura ha un riscontro è una emozione che non credevo fosse così intensa. GRAZIEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE 

Ma torniamo al TAG!

Ecco cosa deve fare chi viene TAGGATO:

- ringraziare le due ideatrici del TAG che sono Federica del Blog "No.One's fashion" e Noemi del Blog  "Fashion's Drops". Grazie ragazze!!!

- ringraziare chi vi tagga... Jisa (ha un blog speciale e lei lo è ancor di più aver avuto l'onore di conoscerla dal vivo è stato davvero unico)

- rispondere alle domande sui preferiti del mese

- taggare i vostri 5 Blog preferiti

DOMANDE:

Borsa preferita del mese
(ben due regali di 30 compleanno) braccialini - liu jo




Scarpe preferite del mese 
 BALLERINE




Profumo preferito del mese 



Shampoo preferito del mese 




Mascara preferito del mese 

Prodotto make-up preferito del mese 



Smalto preferito del mese 


Accessorio del mese 


Canzone del mese nessuna in particolare...


Serie TV 



Ecco i 5 Blog che taggo:




GRAZIEEEEEEEEEE !!!!!















giovedì 25 aprile 2013

Non vi è separazione definitiva finché c'è il ricordo

Come può non mancarti qualcuno che ti è stato strappato via da un "essere" ignobile chiamato morte? Non si sa chi sia. Agisce alle nostre spalle. Si muove come i fantasmi. Vive nel cuore delle tenebre. Si nutre delle nostre paure. Ogni giorno ci sarà qualcosa che ti porterà, inesorabilmente, a pensare ad una persona cara che hai dovuto lasciar andare. Il momento in cui ho lasciato andare davvero la sua anima è stato credo uno dei più difficili della mia vita. Ti ritrovi li e non sai davvero cosa fare. La decisione va presa e, ignobilmente, lo fai. Prometti, baratti e alla fine lasci andare. Dicono che il dolore passi, ma non avviene sul serio. Il dolore muta, trasforma il suo essere, ma non cessa di esistere. Ci convivi e vai avanti convinto che .... non vi è separazione definitiva finché c'è il ricordo.

mercoledì 24 aprile 2013

L’immortalità dei cartoni Disney ....



In 30 anni di vita posso dire di essere una grande fan dei classici Disney. Il primo che ho visto al cinema è stata La Sirenetta. Ricordo quell’istante in cui si spengono le luci, il silenzio cala in sala e sullo schermo si materializza il castello che è il logo della Disney. Rimasi affascinata e persa in quel mondo fantastico. Si dice che i cartoni Disney siano immortali, ma io vi affermerò di più. Ritengo che sia il signor Walt Disney ad esser divenuto immortale con i suoi cartoni. Chi non ha sognato (e non sogna tutt’ora) vedendo una delle principesse? So che ad una certa età è diverso, ma non mi vergogno di comunicarvi che l’altra sera su Rai Tre davano Ratatuille ed io ho supplicato mio marito di vederlo (neanche fosse la prima volta).lo stesso vale per i viaggi nei parchi Disney. Io ho potuto visitare solo quello vicino Parigi. Ero così euforica, sarà stata l’età (dopotutto avevo 11 anni), che volevo portarmi a casa il tipo vestito da topolino. Nulla potè la spiegazione disperata di mia madre: “ il tipo è francese. E’ un signore normale. Non esiste topolino. Lo sai . torna in te. Ricollega il cervello”. Mah che ciufolo mi importava topolino che lingua parlasse? Il mio era Amore. Un colpo di fulmine di quelli che ad 11 anni hai ogni minuto. Il giorno dopo adoravo il robottino della città delle scienze. Insomma volubile, a quei tempi, era il mio sopranome. Gli anni sono volati “l’amore” per topolino è passato, ma la passione per i cartoni Disney non tramonterà MAI!!!