Si dice di me ...

La mia foto

Ciao sono Maria. Ho 30 anni e sono appassionata di lettura e scrittura. Scrivo per raccontare di me e leggo per imparare su qualcun altro. Alla base dell'esistenza c'è il sapere ed il modo migliore per ampliare la conoscenza e dissetare la mia sete è la lettura. 

Lettori fissi

mercoledì 15 maggio 2013

Very Inspiring Blogger Award!


Very Inspiring Blogger Award!



GRAZIE Jisa
http://beblacksoul.blogspot.it/ per questo meraviglioso premio …. Sei sempre carinissima a premiare il mio piccino (blog) ….

Regole:
- raccontare 7 fatti che ci riguardano
- premiare 15 blog

Ecco alcune cose che mi riguardano:
  1. Vivo da 12 anni in toscana, ma sono pugliese
  2. Malgrado mi manchino i famigliari e gli amici non tornerei mai a vivere li
  3. Da bambina non mangiavo altro che dolci e quelle poche volte che mangiavo altro doveva essere ghiacciato e tipo alle 4 del pomeriggio
  4. Ho frequentato gli scout e il mio nome caccia è pinguino puntiglioso
  5. Sono di religione cattolica
  6. Quando sono molto triste e sola sento la voce di mia nonna
  7. Mi piacciono le crociere
I blog che premio:
http://lericettedirossella.blogspot.it/

un baciotto

The versatile blogger award !!!



The Versatile Blogger Award !


Maldestra come sono, Jisa
http://beblacksoul.blogspot.it/ è stata gentilissima a premiarmi con questo premio ed io mi sono allungata al posto di rispondere velocissimamente ….. e così adesso rispondo e ringrazio per il premio e per la pazienza.

Le regole da rispettare per chi riceve questo premio sono a prova bomba: semplicissime

- raccontare 7 fatti che mi riguardano
- premiare 15 blog con meno di 200 iscritti (io mi scuso già con le blogger ma ne premierò 15 a prescindere dal numero di iscritti)
In oltre essendo un eccentrica “tradisco” le regole e ne aggiungo una di mio che se non vi fa piacere potete anche evitare di seguire J: raccontare chi è il blogger che vi premia.

Ecco i 7 fatti che mi riguardano:
1.     Sono nata il giorno 11 alle ore 11 e la M (iniziale del mio nome) è l’11 lettera dell’alfabeto
2.     A 11 anni, in gita a Ascoli Piceno, cercai di “convincere” un san bernardo a salire sull’autobus perché me lo volevo portare a casa
3.     Adoro gli orsacchiotti e la sera, mentre guardo la tv, abbraccio il mio winnie gigante
4.     Amo mio padre più della mia vita e mi butterei per lui nel fuoco
5.     A 18 anni, dopo un calvario, ho supplicato il medito di operarmi alle tonsille
6.     Mi piace cucinare e da poco mi sono data anima e cuore ai cioccolatini che però detesto mangiare
7.     A 7 anni volevo scendere al contrario dallo scivolo e sono atterrata sul mento ed una cicatrice me lo ricorda tutti i giorni
Jisa l’ho “scoperta” tramite il mondo del “tubo”. La sua esuberanza è percepibile a pelle malgrado io l’abbia vista solo in video la prima volta. E’ una ragazza speciale da un carattere amabile al punto da essere convinta che una persona così debba esser conosciuta dal vivo. Un incontro memorabile che non dimenticherò facilmente. Dopo tutto è la prima conoscenza trasformata in reale che mi ha portato youtube. Non credevo che un mondo così strano potesse far nascere amicizie ed invece mi sbagliavo. Man mano ho ampliato la conoscenza ed ho scoperto che è una blogger appassionata. Una testatrice scrupolosa che sinceramente espone la sua opinione, certo personale, sui prodotti che menziona. Fa piacere in un mondo di tante “ipocrisie” conoscere persone così: vere! La ringrazio di aver permesso la nostra conoscenza e spero sia un “rapporto” destinato a durare nel tempo.

I blog che premio:

Un baciotto

mercoledì 1 maggio 2013

Nascono amori da internet????

Questa domanda ce la siamo posta un pò tutti. Particolarmente ferrata in materia ho deciso di affrontare questo argomento. Un pò per colpa, o per fortuna, della vita "reale" che preme, mi sono data una calmata, come mi dicono sempre tutti, nello scrivere. In realtà scrivo come sempre, mi limito nel pubblicare ahahahahah furbissima così non do nell'occhio. E dopo questa breve spiegazione alla mia temporanea sparizione dallo scrivere ininterrotto torniamo al nostro argomento chiave. Il metodo di conoscere persone nuove ha subito dei mutamenti nel corso degli anni. Molto spesso le variazioni sono dovute al passare del tempo ed alla evoluzione della tecnologia. Un tempo ci si conosceva ai giardinetti, all'oratorio, in pratica nella vita che noi definiremo reale. Adesso ci sono le chat. Stanze virtuali dove ci si conosce chiacchierando e raccontando di se. Ma in realtà cosa sono? chi le frequenta? tantissime sono le domande che si si potrebbe porre ed altrettante numerose sono le spiegazioni per arrivare a definire una risposta al nostro quesito originale se possono o meno nascere amori via internet. Però io semplificherei raccontando la mia versione. Ben 12 anni orsono, spinta da una curiosità che farebbe rabbrividire chiunque, entrai in una stanza virtuale chiamata batticuore. Decisa che avrei fatto l'osservatrice muta, girovagavo leggendo le chiacchiere pubbliche. All'inizio lo trovavo strano. Persone che non si conoscono man mano entrano in confidenza fino ad arrivare ad una conoscenza reale: l'incontro. Poi leggendo giorno dopo giorno ho incominciato ad appassionarmi. Una sera apparve un nuovo nik. Non lo avevo mai visto prima. In mezz'ora di permanenza, in pubblico, non scrisse nulla. Dopo poco uscì. Rimasi colpita. Era un osservatore muto, come me. La cosa si ripetè tre sere di fila. Alla quarta, curiosa come sempre, mi sbilanciai: gli scrissi. Ero certa che non avrebbe mai risposto. Curiose di sapere come è finita??? Dopo numerose chiacchiere etc etc quell'osservatore muto ad ottobre festeggerà, con me, il nostro decimo anno di matrimonio (dodici di fidanzamento). Non credevo lo avrei mai detto, ma ne sono una testimone, gli amori possono benissimo nascere e resistere tramite il web. Dopo tutto me lo dovevo aspettare. Uno dei miei film preferiti si chiama C'è posta per te!!!

Un abbracciotto......